Doppio clic qui per cambiare immagine
FONTANAVECCHIA

Azienda Agricola Fontanavecchia Dott. Libero Rillo
via Fontanavecchia Torrecuso Bn
Tel. 0824 876275
www.fontanavecchia.info - info@fontanavecchia.info

Siete mai stati qui a Fontanavecchia quando l’autunno, fingendosi bella stagione,

infiamma di colori i tralci esausti ai cieli di ottobre? O forse quando la pioggia,

dopo tanto dispendio di sole, ricopre di erba fresca le zolle impietrite

e culla i mosti impetuosi di spuma nel buio dei tini?

Passate, fermatevi almeno una volta, la nostra è collina silenziosa che seduce,

dove qualcuno ha sempre l’ultima bottiglia da meditare ascoltando nonna che racconta

di quando la prima volta vide “Fuoss ‘a noce”, la forra che circonda di verde secolare la cantina,

e come una sentinella vigila sulle vigne di aglianico e falanghina.

Poi c’è Casavecchia, il dizionario di famiglia, dove nel tempo, esattamente da centocinquant’anni,

è stato codificato tutto quanto la terra ci ha trasmesso di braccia forti per coltivare la vite di piedi scalzi

e di talento per dare vino.

Il mio vino ha carne ed ossa e pelle che è profumata di memoria, sapore che avvolge le lingue

e risveglia la parola, il mio vino è sangue di questa terra è tutto ciò che ho dentro.

La passione di un’azienda per l’Aglianico e la Falanghina, vitigni che in questo angolo di Campania

godono di un’alta vocazione, una tradizione familiare centenaria, il cambio generazionale, il talento e la passione contadina; sono questi gli ingredienti dei vini Fontanavecchia.


Ai vitigni autoctoni, ovvero alla falanghina e all’aglianico del Taburno, viene dedicata una cura particolare che li conferma come i “prìncipi” del territorio e grazie ai quali si ottengono etichette dalla spiccata personalità.


L’azienda Fontanavecchia sorge in un territorio particolarmente adatto alla coltivazione della vite: Torrecuso, nel Sannio Beneventano, ai piedi del Monte Taburno, in un paese dall’impianto medievale le cui origini, a tutt’oggi non definite, pare datino IV secolo a.C.


I vigneti, che coprono una superficie di 12 ettari e si trovano a circa 300 m. sul livello del mare, godono di una ottima esposizione, di una buona ventilazione e di un clima ideale perché fresco d’estate ed asciutto nella stagione invernale.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


The passion of a winery for Aglianico and Falanghina, grape varieties which in this angle of Campania are highly quoted, a hundred years of family tradition, the new generation, the talent and the passion of fine winemakers: these are the ingredients of Fontanavecchia’s wines.



At the autoctonous grape varieties, that are Aglianico and Falanghina of Taburno, are dedicated a particular cure that confirm them “ the Princes” of our territory, and from which we obtain labels with high personality.


The winery Fontanavecchia is situated in a territory particular for the grape cultivar: Torrecuso, in the Sannio Beneventano, at the slopes of Mount Taburno, in a village with a medieval origin, not yet defined, probably starting in the IV Century a.C.



The vineyards, that cover a surface of 12 hectars are at 300 m a.s.l., they have a good sun exposure, a good ventilation and an ideal weather because fresh in summer and dry in winter.